400dpiLogo

facebook
instagram
SmallLogoBW

I contenuti presenti sul blog Naturalmente Free non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. 
Copyright © 2018 Naturalmente Free by Isabella Vendrame. All rights reserved.

 

20181126190917

Naturalmente Teff

135760084258494275394891021837133402019100o

Il Teff...  minuscolo e prezioso cereale africano, uno scrigno di preziosi nutrienti. 

 

Mi ha conquistata subito!

 

Gustoso, estremamente digeribile, energetico, si presta a mille usi in cucina.

 

Vi accompagnerò a scoprirlo, suggerendovi come portarlo in tavola in modo semplice e naturale, attraverso ingredienti genuini e ricette facili e veloci da preparare.

Dal primo piatto fino al dessert, dalla colazione alla merenda, per incontrare sapori nuovi e scoprire nuove idee... naturalmente senza glutine, naturalmente vegetali, naturalmente buone!

 

Un cereale adatto a tutti, ricco di fibre e dal basso indice glicemico, non solo per chi necessita di togliere il glutine dalla propria alimentazione, ma per chi cerca nutrimento e vitalità, benessere e piacere insieme.

 

In collaborazione con LT Africa Teff.

 

 

17/10/2019, 10:42

tortine di mele, mais rosso, mele, pinoli di cedro



Tortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedro
Tortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedro
Tortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedro
Tortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedro


 Una naturalissima bontà senza glutine, senza lattosio e senza zucchero!



Una naturalissima bontà senza glutine, senza lattosio e senza zucchero!

INGREDIENTI (per 6 pezzi):
150gr di farina di mais rosso Azienda Agricola Andreazza Roberto
100gr di farina di riso integrale bio
mezzabustina di lievito a base di cremor tartaro e bicarbonato
40ml di olio di riso 
250ml di bevanda vegetale di riso bio
2mele 
50gr di pinoli di cedro

Frullatea parte una mela con la bevanda vegetale. In una ciotola mescolate le farinecon il lievito naturale, l’olio e aggiungete il frullato fino a quando otterreteun composto cremoso. Versate su degli stampini o nella tortiera, farcite con laseconda mela tagliata a fettine e con i pinoli di cedro e cucinate in forno percirca 25 minuti a 180 gradi.

La farina di maissicuramente in una casa senza glutine non manca mai. 
Sono sicura che conoscetela farina fumetto dalla grana sottile, ideale per i dolci soffici e quellabramata, più rustica ed adatta a biscotti e frolle. 
Probabilmente usatesempre il mais giallo, molto diffuso, da scegliere sempre con accortezza peravere un prodotto bio, non ogm e macinato a pietra

Meno conosciuti sonoinvece il mais bianco, dal saporedelicato, tipico del Veneto e il maisrosso, utilizzato per le sue straordinarieproprietà già ai tempi delle antiche popolazioni del Sud America e che deve ilsuo caratteristico colore rosso all’alto contenuto di antocianine e dibetacarotene sostanze di cui è ricco anche il mirtillo.  

Per dareun tocco nuovo, sia alla vista che al palato, ho scelto di preparare le mietortine di mele proprio con la farina di mais rosso miscelata a quella di risointegrale. Il risultato è molto più saporito rispetto al tradizionale maisgiallo e molto più nutriente! 
E per una nota croccante, al posto delle solite nocciole o mandorle housato i pinoli di cedro siberiano
Più piccoli rispetto ai nostri pinoli e dalgusto maggiormente marcato. 
Sicaratterizzano soprattutto per un elevato contenuto di acidigrassi polinsaturi. I pinoli siberiani, inoltre, oltre ad essere un’importantefonte di proteine e fibre, contengono anche buone dosi di vitaminaE, PP, vitamine del gruppo B esvariati minerali tra cui calcio, fosforo, magnesio, ferro, zinco e potassio. 

Unaricetta naturalmente senza glutine e vegetale, dolcissima grazie alle mele,senza aggiunta di zuccheri, per una carica di energia dopo lo sport, per unamerenda golosa, per una colazione genuina!  
14/10/2019, 17:38

pasta legumi, leg, champignon



Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchine
Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchine
Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchine
Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchine
Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchine


 Una pasta non pasta buona e genuina, adatta a tutti!



Unapasta non pasta buona e genuina, adatta a tutti!

INGREDIENTI(per 4 persone): 
200gr di chicche - 4 legumi - Legu’® 
3zucchine 
4-5funghi campignon 
mezzolimone bio
olioextravergine di oliva

Bollitel’acqua, regolate di sale e cucinate Legù per circa 2-3 minuti. A partetagliate a cubetti le zucchine e i funghi, mescolateli insieme con un paio dicucchiai di olio extravergine e il succo di mezzo limone. Scolate la pasta dilegumi e conditela con le verdure a cubetti. 

Per noi italiani la pastaè immancabile. 
Vuoi per abitudine, vuoi per piacere, vuoi per praticità. 
E seanche un piatto di legumi lo possiamo vivere e percepire come pasta, ecco, ilgioco è fatto! 
Ci permette di ritrovare il sapore di casa, la familiarità deinostri condimenti preferiti, la sicurezza di poter risolvere con soddisfazioneun pranzo o una cena.Certo, Legù non è pasta, comesottolinea l’efficace brand, certo non dobbiamo porla a confronto con uncereale, sia esso gluten free o di grano, ma sicuramente è una scelta buona egenuina, pratica ed efficace! 

Non tutte le paste dilegumi sono uguali, la differenza sostanziale la fanno solo la qualità e letecniche di produzione. 
Provate e sentirete subito la differenza tra una pastadi legumi industriale e una artigianale, non solo nel gusto, ma soprattuttonella digeribilità.
Legù si basa sulla cottura a vapore ed essicazione dilegumi italiani a bassa temperatura così da preservare al meglio i nutrienti. 

Le chicche che ho sceltoper questa ricetta sono una miscela di 4 farine e cioè fagioli bianchi, ceci,lenticchie gialle e piselli gialli. 
Considerate che 50 gr diprodotto a crudo corrispondono a circa 120 di cotto, quindi come porzionesecondo me è sufficiente. 
Se ovviamente avete disagio nel mangiare i legumi,provate con una piccola porzione, magari unite a un piatto di verdure al vapore20 gr circa di pasta, così da abituare l’intestino a gestire le fibre. 

Le ho condite con degliortaggi a crudo in modo non solo da aggiungere un tocco di freschezza secondome piacevole in tutte le stagioni, soprattutto se il nostro pasto diventa lalunch box da portare al lavoro, ma un’occasione per godere in pieno anche divitamine e minerali di zucchine e champignon che, se cotti, andrebbero in partepersi. 

Una ricetta adatta atutti, a chi non può mangiare il glutine, a chi è a dieta, a chi deve manteneresotto controllo la glicemia, a chi cerca un pasto ricco di proteine vegetali!
11/10/2019, 16:33

pasta, cottura



La-pasta-bolle-in-pentola
La-pasta-bolle-in-pentola
La-pasta-bolle-in-pentola
La-pasta-bolle-in-pentola


 Alcuni accorgimenti per cucinare una perfetta pasta senza glutine



Alcuniaccorgimenti per cucinare una perfetta pasta senza glutine

Mi viene chiesto spesso espesso con un velo di diffidenza, come si cucina la pasta senza glutine. 
Sembrache si sia sparsa la voce che è difficile da cucinare, che richiede molto tempoe che rimane sempre dura.

Credo sia arrivato ilmomento di approfondire insieme la questione...

La pasta senza glutinenon ha sostanzialmente nulla di diverso dalla comune pasta di grano, se non lamateria prima e cioè il fatto che a cambiare sono i cereali o pseudo cerealicon cui è fatta. 
Ovviamente, ogni cerealeha le sue caratteristiche per cui una pasta di riso integrale rimarrà piùtenera e sarà più delicata da cucinare rispetto a quella di mais e che unapasta artigianale è più fragile di una industriale. 

Come prima cosa evitiamoil cronometro e di seguire troppo le indicazione sulla confezione. La pasta vaseguita, controllata, curata, guardata ed assaggiata.

E’ benericordare che il tempo di cottura è influenzato dalla quantità di acquautilizzata, dalla quantità di cloro presente, dall’intensità del fuoco edall’altitudine in cui ci si trova. 

Ed è anche bene ricordareche dobbiamo essere consapevoli della tipologia della pasta che andiamo acucinare, non solo per quanto riguarda la sua composizione, ma anche per ilformato. 
La pasta corta di solito richiede più tempo di quella lunga, penne,rigatoni e fusilli tengono meglio rispetto a paccheri, farfalle, rotelle... 

Ecco i miei consigli: 
- Bollite la pasta in una quantitàabbondante di acqua;
- Mescolate all’inizio affinchè non siattacchi, ma non continuamente per non romperla;
- In caso di spaghetti e tagliatelle, puòessere utile aggiungere un cucchiaio di olio extravergine all’acqua di cotturaper evitare che si appiccicchino;
- Non prolungate troppo la cottura poiché lapasta, soprattutto se artigianale e "viva", disperde nell’acqua i suoinutrienti. Fate così, quando la sentite quasi pronta, chiudete il fuoco elasciatela riposare un paio di minuti in modo possa riassorbire parte deinutrienti persi. 

Ultima cosa, la piùimportante, non fate una tragedia se quando la spadellate nel condimento sispezza un po’! 
Ricordiamo comunque che il glutine non c’è, quindi manca ilcollante, ma avremo una pasta sicuramente più gentile con il nostro intestino.E poi, se si rompe un po’, abbiamo la garanzia di un prodotto artigianale e diqualità, poiché questo inconveniente naturale a certe paste gluten freeindustriali piene di addensanti, non capita mai! 


12358

Leggi anche...

Sezioni...

Ultimi articoli

Tortine di mais rosso alle mele e pinoli di cedro

17/10/2019, 10:42

Tortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedroTortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedroTortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedroTortine-di-mais-rosso-alle-mele-e-pinoli-di-cedro

Una naturalissima bontà senza glutine, senza lattosio e senza zucchero!

Chicche Legù con champignon e zucchine

14/10/2019, 17:38

Chicche-Legù-con-champignon-e-zucchineChicche-Legù-con-champignon-e-zucchineChicche-Legù-con-champignon-e-zucchineChicche-Legù-con-champignon-e-zucchineChicche-Legù-con-champignon-e-zucchine

Una pasta non pasta buona e genuina, adatta a tutti!

La pasta bolle in pentola

11/10/2019, 16:33

La-pasta-bolle-in-pentolaLa-pasta-bolle-in-pentolaLa-pasta-bolle-in-pentolaLa-pasta-bolle-in-pentola

Alcuni accorgimenti per cucinare una perfetta pasta senza glutine

Create a website