400dpiLogo

facebook
instagram
SmallLogoBW

I contenuti presenti sul blog Naturalmente Free non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. 
Copyright © 2018 Naturalmente Free by Isabella Vendrame. All rights reserved.

 

frutta-e-verdura-1024x582

Articoli

 

Questo blog non costituisce una testata giornalistica.

Non ha carattere periodico ed è aggiornato senza alcuna periodicità in base alla mia disponibilità.

I contenuti nascono da anni di studio e lavoro, approfondimenti e ricerche, esperienza e sperimentazione.

Nascono da molta passione e desiderio di consapevolezza.

 

 

24/10/2018, 11:18

zucca, semi zucca, maschera mani zucca



Zucca,-la-regina-dell’autunno
Zucca,-la-regina-dell’autunno
Zucca,-la-regina-dell’autunno
Zucca,-la-regina-dell’autunno


 Colore ed allegria in tavola con l’ortaggio più grande presente in natura.



Coloreed allegria in tavola con l’ortaggio più grande presente in natura.

Riscoperta ormai da tempoper le sue virtù nutrizionali, oltre che per l’uso ornamentale, la zucca èsempre più presente come ingrediente di molte ricette autunnali come zuppe erisotti, gnocchi e tortelli, golosi dolci e creme al cucchiaio. 

Appartiene alla famigliadelle Cucurbitacee ed è originaria dell’America Centrale dove veniva coltivatagià nel 6.000 a.C. come sembra testimoniare il ritrovamento di alcuni suoisemi. 
In Europa la zucca arrivò grazie a Cristoforo Colombo che ne portòdiverse varietà e venne usata fin da subito per sfamare le popolazioni piùpovere. 
Oggi viene coltivatasoprattutto nel mantovano, nel modenese e nel cremonese, diventando un veroprodotto tipico di questi luoghi. 

Poco calorica con solo 17calorie ogni 100 gr, la zucca è un’ottima fonte di vitamine A, E, C, diminerali quali potassio (più delle banane!), zinco, magnesio, rame e selenio edi antiossidanti. 
Infatti, come tutti gli ortaggi e i frutti di colorearancione, la zucca è ricca di betacarotene utile per contrastarel’invecchiamento e la degenerazione maculare, proteggere il sistemacircolatorio e, insieme al licopene, prevenire il cancro.L’abbondanza di fibre larendono alleata in caso di stipsi, mentre la presenza di amminoacidi e inparticolare del triptofano che aiuta il corpo a produrre serotonina, la rendonoindicata per chi soffre di ansia ed insonnia poiché facilita il rilassamento eil buon umore.  

LOSAPEVI CHE... 
- I suoi semi sono integratori naturali divitamina E, zinco, Omega 3, magnesio, ferro, fosforo e sono utili percontrastare i disturbi della prostata? 
 - Nella buccia della zucca cisono delle proteine in grado di combattere e debellare batteri e i virusresponsabili di alcune infezioni da funghi, come la Candida? 
- Fino agli anni sessanta,le zucche svuotate della loro polpa erano utilizzate dai contadini comecontenitore per conservare il vino e per portare in girol’acqua? Quelle più piccole, invece, servivano per contenere polvere da sparo etabacco.
- Esistono circa 800 tipidiversi di zucca ma solo 200 di queste sono edibili? 

L’IDEA IN PIU’
Prova... 
a frullare circa 50 gr di zucca con uno o 2 cucchiai di olio extravergine dioliva. Per condire la pasta? Bhe, sì, certo, ma anche per mani morbide,vellutate e senza screpolature! Spalma la cremina ottenuta sulle mani elascia in posa per 10 minuti prima di sciacquare. La zucca, per le sueproprietà emollienti ed antiinfiammatorie può essere applicata anche sullescottature per un sollievo immediato!


1

Leggi anche...

Sezioni...

Ultimi articoli

Zucca, la regina dell’autunno

24/10/2018, 11:18

Zucca,-la-regina-dell’autunnoZucca,-la-regina-dell’autunnoZucca,-la-regina-dell’autunnoZucca,-la-regina-dell’autunno

Colore ed allegria in tavola con l’ortaggio più grande presente in natura.

Create a website