400dpiLogo

facebook
instagram
SmallLogoBW

I contenuti presenti sul blog Naturalmente Free non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. 
Copyright © 2018 Naturalmente Free by Isabella Vendrame. All rights reserved.

 

frutta-e-verdura-1024x582

Articoli

 

Questo blog non costituisce una testata giornalistica.

Non ha carattere periodico ed è aggiornato senza alcuna periodicità in base alla mia disponibilità.

I contenuti nascono da anni di studio e lavoro, approfondimenti e ricerche, esperienza e sperimentazione.

Nascono da molta passione e desiderio di consapevolezza.

 

 

28/08/2018, 12:58

etichette, pomodoro, occhio alla spesa



Nuove-etichette-per-il-pomodoro
Nuove-etichette-per-il-pomodoro
Nuove-etichette-per-il-pomodoro


 Aumentano le tutele per i consumatori anche per l’acquisto di sughi, salse e conserve, immancabili in tutte le case.



Aumentanole tutele per i consumatori anche per l’acquisto di sughi, salse e conserve,immancabili in tutte le case. 

Chi non ha in dispensa onel frigo un vasetto di pomodoro? E quante volte ci siamo chiesti se fosseveramente di qualità e da dove provenisse? 

D’ora in poi, a seguitodell’entrata in vigore del decreto interministeriale per l’origine obbligatoriadei prodotti composti per almeno il 50 per cento da derivati del pomodoro,troveremo in etichetta una chiara e precisa dicitura e potremo capire se ciòche stiamo acquistando è veramente "Made in Italy".Le confezioni di tutti i derivati del pomodoro, sughi e salse prodotte inItalia - precisa la Coldiretti - dovranno avere obbligatoriamente indicate inetichetta le seguenti diciture:a) Paese di coltivazione del pomodoro: nome del Paese nel quale il pomodoroviene coltivato;b) Paese di trasformazione del pomodoro: nome del paese in cui il pomodoro èstato trasformato.Se queste fasi avvengono nel territorio di piùPaesi possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le seguentidiciture: Paesi UE, Paesi NON UE, Paesi UE E NON UE. 

L’Italia è ilprincipale produttore di pomodoro dell’Unione Europea, ma nel 2018, rileva sempreColdiretti, sono arrivati il 15% di derivati di pomodoro in piu’ rispetto all’annoprecedente, che fotografano una invasione straniera di ben86 milioni di chili provenienti nell’ordine da Stati Uniti, Spagna e Cina. Ecco quindi la necessità peri consumatori italiani di avere una informazione trasparente sull’origine delsugo che hanno acquistato!


1

Leggi anche...

Sezioni...

Ultimi articoli

Nuove etichette per il pomodoro

28/08/2018, 12:58

Nuove-etichette-per-il-pomodoroNuove-etichette-per-il-pomodoroNuove-etichette-per-il-pomodoro

Aumentano le tutele per i consumatori anche per l’acquisto di sughi, salse e conserve, immancabili in tutte le case.

Create a website