400dpiLogo

facebook
instagram
SmallLogoBW

I contenuti presenti sul blog Naturalmente Free non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. 
Copyright © 2018 Naturalmente Free by Isabella Vendrame. All rights reserved.

 

frutta-e-verdura-1024x582

Articoli

 

Questo blog non costituisce una testata giornalistica.

Non ha carattere periodico ed è aggiornato senza alcuna periodicità in base alla mia disponibilità.

I contenuti nascono da anni di studio e lavoro, approfondimenti e ricerche, esperienza e sperimentazione.

Nascono da molta passione e desiderio di consapevolezza.

 

 

20/02/2019, 18:18

mele, frittelle, cannella, farina di riso



Frittelle-di-mele-al-forno
Frittelle-di-mele-al-forno
Frittelle-di-mele-al-forno
Frittelle-di-mele-al-forno


 Dolce tipico del carnevale altoatesino, in una delicata versione senza glutine e lattosio!



Dolce tipico del carnevale altoatesino, in unadelicata versione senza glutine e lattosio!  

INGREDIENTI(per circa 15 fette): 
2 mele golden grandi 
100 gr di farina di riso integrale bio Vialone Nano IlBontificio 
1 cucchiaino di lievito 
2 cucchiai di olio di riso 
100 ml di bevanda vegetale di riso bio 
 cannella q.b. 

Lavate le mele, togliete il torsolo con l’appositostrumento e sbucciatele. Tagliatele a fette delle spessore di circa 1 cm. Inuna ciotola preparate una pastella mescolando la farina di riso, il lievito, l’olioe la bevanda di riso, se gradito aggiungete mezzo cucchiaino di cannella.Passate le fette di mela nella pastella e disponetele sulla teglia del forno.Se necessario con un cucchiaino ricopritele con la pastella restante. Cucinatenel forno ventilato per circa 15 minuti a 180 gradi. Ricordate che le mele incottura rilasciano acqua quindi sfornate le fette, fate raffreddare e prima dimangiarle cuocetele nuovamente per altri 5 minuti in modo da renderle piùcroccanti. Servite spolverate di cannella! 

In Alto Adige, la terra delle mele, sono un must,soprattutto a Carnevale.

Immancabili, gradite a grandi e piccini, questefrittelle sono una ricetta di origine contadina e vanta una storia molto lungache affonda le sue radici in epoca medioevale, quando nei monasteri si coltivavanogià le prime mele. 

La tradizione le vuole realizzate con farina di grano,latte, zucchero e uova per poi friggerle in abbondante olio caldo. 

La mia versione è leggera e genuina, che rende questodolcetto ideale sempre, in ogni periodo dell’anno, per un piacevole dessert, maanche per una colazione nutriente con tutta la bontà e i benefici delle melecotte! 

Senza glutine, senza latte e derivati, senza uova,senza zuccheri aggiunti e... cotte al forno. 

Scegliete delle mele grosse e polpose, sceglietele bioe della farina di riso artigianale, integrale e macinata a pietra che darà unamaggiore consistenza alla "panatura". 

Le mele cotte rimangono da sempre alleate del nostrointestino poiché la cottura aumenta il contenuto delle fibre alimentari, inquesto caso pectina e cellulosa, nutrienti importanti per regolarizzare edepurare l’intestino.


1

Leggi anche...

Sezioni...

Ultimi articoli

Frittelle di mele al forno

20/02/2019, 18:18

Frittelle-di-mele-al-fornoFrittelle-di-mele-al-fornoFrittelle-di-mele-al-fornoFrittelle-di-mele-al-forno

Dolce tipico del carnevale altoatesino, in una delicata versione senza glutine e lattosio!

Create a website